La trasformazione Vasca in Doccia n.1 in Italia

15 Jan

Vetro da 6 mm per la trasformazione vasca in doccia

Ecco perché abbiamo aumentato lo spessore del nostro box doccia

Ogni box doccia è costituito principalmente da 3 conmponenti: il piatto doccia, il box e la rubinetteria.

Grazie al nuovo modello doccia Amerika, Remail propone per la trasformazione vasca in doccia un nuovo box che, a differenza dei precedenti, è dotato di vetri da 6 mm, con spessore maggiorato rispetto a quelli comunemente in commercio.

Generalmente i cristalli temprati utilizzati nei bagni sono di spessore variabile da 3 mm a 6 mm.

Per fornire maggior qualità e un design sempre più moderno, abbiamo deciso di realizzare tutti i box per la trasformazione vasca in doccia con vetri più spessi.

Grazie allo spessore maggiorato ed al trattamento istant clean, i nuovi box doccia sono più resistenti, antialone, autopulenti, antimacchia.

Principalmente infatti, le cause che determinano la rottura di un vetro sono due:

  • un urto particolarmente violento in corrispondenza dei punti deboli delle lastre (lati e spigoli)
  • la flessione della lastra di vetro se mal fissata

Proprio per evitare infortuni e danni abbiamo pensato, per la nostra trasformazione vasca in doccia, di utilizzare un vetro temprato più spesso. Incrementando infatti lo spessore della lastra, questa diventa più pesante ma anche più resistente agli urti ed è maggiormente in grado di sostenere pesi sulla sua superficie prima di rompersi.

Inoltre la tempera del cristallo, ovvero il processo termico che conferisce al vetro una struttura più resistente, fa si che il box fornito per le nuove cabine doccia Remail sia assolutamente sicuro perché, in caso di rottura, la lastra di vetro si ridurrebbe in frammenti molto piccoli ma non pericolosi perché dai bordi arrotondati e non taglienti (è lo stesso trattamento dei cristalli delle automobili).

Molti ancora oggi preferiscono scegliere i box doccia realizzati in plexiglas, senza però tener presente che negli anni si deteriora, tende a macchiarsi e a cambiare colore. Inoltre il plexiglas si graffia facilmente, è più difficile da pulire ed soggetto alla formazione di batteri, il vetro invece no.

Ecco perché abbiamo scelto di dotare tutte le nostre soluzioni per il bagno con box doccia realizzati in vetro da 6 mm.