Sovrapposizione vasca su vasca Remail

Sovrapposizione vasca su vasca Remail


Quando ristruttura e/o si ravviva la propria abitazione, si programmano tutte le opere indispensabili da eseguire per cambiare look e funzione agli ambienti, valutando dove risparmiare, compatibilmente con le possibilità economiche a disposizione.

Una delle scelta di questo tipo può riguardare spesso i sanitari, che in genere si cambiano completamente sia per una questione di igiene e gusto, sia perchè talvolta sono effettivamente in condizioni pessime al punto di non poter essere recuperati in alcun modo e talvolta sono anche malfunzionanti.

Laddove per i sanitari per risolvere il problema bisogna ricorrere alla sostituzione, per la vasca è possibile optare per una soluzione differente, che risulta meno dispendiosa sia in termini economici che in termini temporali.

Infatti, in genere le vasche da bagno sono realizzate in resina, vetroresina, o ceramica smaltata Queste con il tempo e soprattuto l'usura possono presentarsi rovinate, scheggiate, graffiate o addirittura bucate.

Vasca nella vasca, la soluzione proposta da Remail

Una di queste soluzioni alternative è il sistema Remail di sovrapposizione vasca da bagno, noto come vasca nella vasca. 

In questo modo grazie al prodotto e al servizio offerto dall'azienda Remail è possibile ottenere una nuova vasca da bagno in sole tre ore, conservando le dimensioni di quella esistente senza togliere quest'ultima e quindi senza effettuare lavori di demolizione e rimozione di rivestimenti e piastrelle, che comporterebbe sia un costo aggiuntivo sia il disagio di avere gli operai in casa.

Il classico intervento di sostituzione della vasca prevede invece consistenti lavori di muratura, l'intervento dell'idraulico, quello del piastrellista, portando in questo modo prezzo a lievitare fino a raggiungere un valore pari almeno a 3–4 volte il sistema di sovrapposizione vasca nella vasca.

Remail, con il sistema di sovrapposizione vasca da bagno, garantisce ai suoi utenti per il rinnovamento delle vasche da bagno, un lavoro definitivo, a perfetta regola d'arte, veloce e pulito I gusci utilizzati vengono prodotti direttamente in azienda in metacrilato colato (PMMA), materiale con una superficie liscia, lucida e resistente a detersivi e acidi, di spessore di 6 mm che viene termoformato e modellato su stampi in alluminio disponibili in tutte le misure.

Il sistema della sovrapposizione della vasca da bagno prevede il raccordo fra la vasca nuova e quella vecchia in modo tale da non creare infiltrazioni fra l'una e l’altra, attraverso un raccordo a innesto a tenuta stagna che va a innestarsi nelle vecchie tubazioni: nella nuova vasca da bagno saranno quindi sostituiti la piletta e il troppo pieno.

La tecnica di sovrapposizione vasca su vasca Remail prevede, inoltre, la sostituzione anche dell'impianto di scarico esistente, qualora dovesse risultare troppo usurato o mal funzionante.

L'intervento risulta appunto poco invasivo, infatti è possibile intervenire senza rompere piastrelle ma tagliando l’interno della vasca da bagno per sostituire il vecchio impianto.

Fra la vasca nuova e quella vecchia dovrà essere installato un raccordo,in modo tale da non creare infiltrazioni fra l'una e l’altra, attraverso un raccordo a innesto a tenuta stagna che va a innestarsi nelle vecchie tubazioni: nella nuova vasca da bagno saranno quindi sostituiti la piletta e il troppo pieno.

La nuova vasca sarà rinforzata attraverso la spruzzatura contemporaneamente della fibra di vetro e resina. Questo rinforzo viene eseguito sia sui bordi che su tutta la vasca da bagno fino ad arrivare a uno spessore di ben 3 cm.

Infine, viene utilizzata una pasta siliconica sigillante e antimuffa, che permette di garantire un risultato davvero impeccabile.

Si possono sovrapporre o sostituire tutti i tipi di vasche esistenti in commercio: da quella piccola con il sedile a quella grande fuori misura, ed è possibile anche installare sui prodotti Remail un impianto idromassaggio ad aria, funzionante con 16 iniettori, con la stessa procedura pulita e poco invasiva.

Sotto il profilo estetico, della funzionalità e delle finiture, il sistema di sovrapposizione vasca su vasca è tale da ottenere una vasca nuova sotto tutti gli aspetti, con un costo almeno tre volte inferiore a una normale procedura di sostituzione della vasca, il tutto in sole tre ore di lavoro!

Come usufruire delle detrazioni fiscali quando si sceglie di applicare il sistema di sovrapposizione della vasca

Nel caso di interventi sulla propria abitazione in genere o nello specifico del proprio bagno, è possibile accedere alle detrazioni fiscali al 50%.


Pubblicato il 12.02.2018 da Luca Giurato https://plus.google.com/101008172686927153294


Ultime dal blog

Trasformazione vasca in docciaTrasformare la vasca in doccia è facile

Trasformazione vasca in docciaTrasformare la vasca in doccia è facile

Sovrapposizione vasca su vasca Remail

Sovrapposizione vasca su vasca Remail

Ristruttura il tuo bagno in soli 5 giorni con Remail

Ristruttura il tuo bagno in soli 5 giorni con Remail

Ristrutturare il bagno in modo facile e veloce

Ristrutturare il bagno in modo facile e veloce

Vasca o doccia? Qual è più igienica?

Vasca o doccia? Qual è più igienica?

Facebook

Google+

Vuoi un servizio di trasformazione vasca in doccia? Contattaci

Chiama Ora 011 22.48.090